Banche: Oracle e Cabel lanciano Flexcube

· ·

Società toscana e multinazionale collaborano a progetto dal 2016

(ANSA) – FIRENZE, 15 GIU – Velocità, sicurezza e misurabilità di operazioni e transazioni. Sono le principali caratteristiche di Oracle Flexcube, piattaforma nativa digitale per il core banking già adottata nel mondo da oltre 600 istituti finanziari, ora anche in Italia grazie all’adattamento per il nostro mercato da parte della società toscana Cabel. L’annuncio è stato dato oggi in occasione dell’incontro “Incipit, premesse per l’inizio” a Palazzo Vecchio di Firenze.

Cabel e la multinazionale californiana Oracle hanno collaborato al progetto dal 2016. La piattaforma – sperimentata da Invest Banca – è stata adeguata alle normative che regolano il mercato bancario italiano ed “è oggi funzionale a sostenere l’ attività tipica del nostro sistema”.

BACK

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi